Vacanza per rilassarsi. L'uno dall'altro?

Il desiderio di uno dei partner può fare una vacanza separatamente per causare un altro insulto e malinteso. Ma una tale esperienza può essere utile per rinfrescare le relazioni, l'esperto delle psicologie britanniche crede a Sylvia Tenenbaum.

Sylvia Tenenbaum (Sylvie Tenenbaum) è una psicoterapeuta, autrice di libri, tra cui "How to Vint Emotional Dipendence" ("Vaincre la Dépendance affettivo", Albin Michel, 2010).

Linda è sempre impaziente. Solo otto giorni, senza figli, senza un marito con cui condivide la sua vita per trent'anni. I piani sono: massaggio, andando al museo, cammina in montagna. "Ciò che dà piacere", dice.

Seguendo l'esempio di Linda, molte coppie decidono di condurre una vacanza separatamente l'una dall'altra. Qualche giorno, una settimana, forse di più. Questa è un'opportunità per prendere un timeout e stare da solo con te.

Per uscire dalla routine

"È così bello essere tra gli uomini, al di fuori della vita", spiega Sebastian di 30 anni. Non appena l'opportunità sembra partire per una settimana in compagnia di amici. Lui e sua moglie Florence sono stati insieme per due anni, ma il suo ambiente e le sue abitudini gli sembrano troppo calmi e moderati.

Allontanandosi dalla solita routine, la coppia sembra tornare alla fase iniziale della relazione: telefonate, lettere

Ognuno di noi ha i suoi gusti. Non è necessario essere comuni ai partner. Questo è il fascino di un riposo separato. Ma c'è un valore più profondo in esso, la psicoterapeuta Sylvia Tenenbaum crede: “Quando viviamo insieme, iniziamo a dimenticarci. Impariamo a dividere tutto in due. Ma l'altro non può darci tutto ciò che vogliamo. Alcuni desideri rimangono insoddisfatti ". Allontanandosi dalla solita routine, la coppia sembra tornare alla fase iniziale della relazione: telefonate, lettere persino scritte a mano - perché no? Quando un partner non è nelle vicinanze, ci rende più acuti sentire i momenti.

Recuperare

A 40 anni, Jeanne ama viaggiarne uno. È sposata da 15 anni e in metà dei casi è andata a riposare da sola. “Quando sono con mio marito, sento una profonda connessione con lui. Ma quando vado in vacanza, devo staccarmi dalla mia patria, lavoro e persino

anonimo

da esso. Ho bisogno di rilassarmi e riprendermi ". Suo marito è difficile accettarlo. "Gli anni sono passati prima che potesse capire che non ho cercato di scappare".

Di solito le vacanze e le vacanze sono il tempo che ci dedichiamo l'uno all'altro. Ma Sylvia Tenenbaum crede che sia necessario separarsi di tanto in tanto: “Questo è un sorso di aria fresca. Il motivo non è necessariamente che l'atmosfera in una coppia sia diventata un soffocatore. Ti permette solo di rilassarti e trascorrere del tempo da solo con te. Alla fine, ci troviamo a imparare ad apprezzare di più la vita insieme ".

Mettere la voce

Per alcune coppie, questa opzione è inaccettabile. E se lui (lei) trovasse qualcuno migliore per se stesso, pensano. Che questa è una mancanza di fiducia? "Questo è triste", afferma Sylvia Tenenbaum. - In una coppia, è importante che tutti amino se stessi ed essere in grado di esistere in modo diverso, tranne l'intimità con un partner.